Fratellini di 7 e 9 anni rischiano
di annegare nella piscina dell'albergo

Fratellini di 7 e 9 anni
rischiano di annegare
nella piscina dell'albergo
BRENNERO -  Due bambini, di 7 e 9 anni, hanno rischiato di annegare in una piscina di un albergo a Colle Isarco, nel Comune di Brennero, in Alto Adige. Sono stati salvati e trasportati in ospedale. La peggio l'ha avuta il ragazzino di 9 anni: è stato trasportato d'urgenza in elicottero nella clinica universitaria di Innsbruck. Le sue condizioni di salute risultano gravi, mentre la ragazzina di 7 anni, è stata trasportata con ferite giudicate non gravi all'ospedale di Vipiteno. A lanciare l'allarme, un ospite dell'albergo.  L'incidente è avvenuto alle 15 nella piscina di un albergo piccolo, non dotato di assistenza bagnanti. La piscina è profonda 1,3 metri. Secondo le prime informazioni, la bambina sarebbe stata la prima ad accorgersi che suo fratello era in difficoltà e avrebbe voluto soccorrerlo, ferendosi lei stessa lievemente. Fortunatamente un ospite della struttura ha visto la scena e ha tratto in salvo i due fratellini pakistani. Per il ragazzo di 9 anni la prognosi è riservata, la sorella di 7 anni è stata trasportata in ospedale per accertamenti. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 12 Agosto 2018, 20:09 - Ultimo aggiornamento: 12-08-2018 20:25

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO