Covid, Germania: oggi 32.552 casi e quasi mille morti. Merkel: «Negazionismo crudele»

Giovedì 31 Dicembre 2020
Covid, Germania: oggi 32.552 casi e quasi mille morti. Merkel: «Negazionismo crudele»

Covid, la Germania continua a far registrare picchi molto alti di contagi e vittime: nelle ultime 24 ore, infatti, si sono registrati 32.552 nuovi casi di coronavirus e 964 decessi riconducibili all'infezione. Lo riporta il Robert Koch Institute (Rki), l'agenzia incaricata dal governo di Berlino di monitorare l'andamento della pandemia nel Paese. Viene così aggiornato a 1.719.737 il totale dei casi confermati in Germania, mentre sale a 33.071 quello dei decessi.

 

 

Merkel: «Negazionismo crudele». «Le teorie del complotto» rispetto alla pandemia di coronavirus «non sono solo false e pericolose, ma anche ciniche e crudeli per quelle persone che sono in lutto». Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel nel suo discorso di fine anno che verrà trasmesso alle 20 e 10 di questa sera sull'emittente Ard e che è stato anticipato dalla stampa tedesca. Il riferimento è ai negazionisti del movimento Querdenker, che ha portato migliaia di persone in piazza contro l'uso della mascherina e le altre restrizioni imposte per cercare di contenere la diffusione del Covid-19. Merkel ha quindi annunciato l'intenzione di vaccinarsi «quando sarà il mio turno».

LEGGI ANCHE:

 

 

Citando il primo vaccino al mondo a essere approvato, quello messo a punto dall'americana Pfizer insieme alla tedesca BioNTech, Merkel ha detto che «i fondatori Ugur Sahgin e Ozlem Tureci mi hanno detto che ci sono persone che lavorano da 60 paesi diversi nella loro azienda». E «niente più di questo può dimostrare meglio che sono la cooperazione europea e internazionale e il potere della diversità a portare progresso», ha aggiunto.

 

Il 2020 è stato «l'anno più difficile» dei suoi 15 anni di leadership, ma la cancelliera tedesca Angela Merkel ritiene che l'inizio delle vaccinazioni contro il coronavirus renderà il 2021 «un anno di speranza». Nel suo discorso di fine anno, anticipato dalla stampa tedesca e che sarà trasmesso alle 20 e 10 di questa sera dalla Ard, Merkel ha detto che «penso di non esagerare quando dico: mai negli ultimi 15 anni abbiamo vissuto l'anno in un modo così pesante e non abbiamo mai, nonostante tutte le preoccupazioni e un po' di scetticismo, aspettato il nuovo con così tanto speranza». «Tra nove mesi si terranno le elezioni parlamentari e io non mi candiderò di nuovo», ha detto Merkel, 66 anni. «Oggi è quindi con ogni probabilità l'ultima volta che mi rivolgo a voi a Capodanno», ha concluso.

 

USA, RECORD DI VITTIME Record di quasi 3.900 morti in un solo giorno negli Stati Uniti per complicanze legate al coronavirus. Lo riporta la Johns Hopkins University, che parla di 3.880 decessi riconducibili alla pandemia e aggiorna a 342.318 il totale delle persone che hanno perso la vita dopo aver contratto il Covid-19. La situazione peggiore si è registrata in California, dove nelle ultime 24 ore si sono registrati 427 decessi. Viene invece aggiornato a 19.740.471 il totale delle persone contagiate dal coronavirus negli Stati Uniti, dove sono stati distribuiti finora 12.409.050 vaccini.

 

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA