Si finge chirurgo estetico ma stordisce la sua paziente con una puntura e abusa di lei

Si finge chirurgo estetico ma stordisce la sua paziente con una puntura e abusa di lei
2 Minuti di Lettura
Sabato 13 Marzo 2021, 15:58

Si finge chirurgo estetico per stordire la sua vittima e per abusare di lei. Brody Amir Moazzeni, 35enne di Miami, in Florida, ha adescato una donna dicendo che avrebbe potuto farle un trattamento estetico. L'uomo ha invitato la sua vittima a casa ma nel farle le iniezioni le ha somministrato un sedativo, stordendola, e abusando successivamente di lei.

Il 35enne dopo aver conosciuto la donna si è spacciato per medico e ha quindi invitato la donna a sottoporsi a un trattamento estetico. Ora però deve rispondere dei reati di pratica medica abusiva, violenza sessuale, distribuzione di farmaci senza licenza, contraffazione e possesso di sostanze vietate. L'uomo ha prima fatto una serie di iniziezioni alla donna, sul viso e sulle braccia, ma poche ore dopo la paziente ha accusato delle reazioni al farmaco, così il finto medico l'ha invitata a dormire a casa così che potesse monitorare le situazione.

Mentre la donna era nel suo appartamento gli ha somministrato un sedativo e una volta stordita e incapace di difendersi ha abusato sessualmente di lei, come riporta anche la stampa locale. Dopo la denuncia la polizia ha perquisito il suo appartamento trovando laure e certificati che attestano la sua professione completamente falsi. Sono ora in corso accertamenti per capire se anche altre donne abbiano subito lo stesso tipo di violenza. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA