Un cadavere emerge dal fiume, tragica conferma della mamma: «È il corpo di Marco»

Lunedì 20 Gennaio 2020
Un cadavere emerge dal fiume, tragica conferma della mamma: «È il corpo di Marco»

ODERZO - Si è conclusa con una tragedia la scomparsa di Marco Dal Ben, 38 anni, scomparso da casa lo scorso 5 gennaio. È infatti con tutta probabilità il suo il cadavere emerso oggi dal fiume Monticano, il corso d'acqua che attraversa la città di Oderzo, nel trevigiano.

LEGGI ANCHE:
Controlli vicino alle scuole: due giovani, uno minorenne, sorpresi con la marijuana

La sospensione di un'auto gli cade in testa, meccanico ferito e portato all'ospedale di Torrette


Di Dal Ben si era occupata alcuni giorni fa la trasmissione Chi l'ha visto? e le attenzioni si erano concentrate su alcuni fotogrammi di una videocamera di sorveglianza pubblica. Alla base della caduta nel fiume, se si esclude il gesto volontario, potrebbe essere una perdita di equilibrio collegata all'assunzione eccessiva di bevande alcoliche. 

A notare il corpo affiorare dal fiume, un cittadino che percorreva l'argine, che è meta di molti appassionati di jogging che frequentano la zona per allenarsi: è stata poi la madre, assistita dai carabinieri, a riconoscere i resti del figlio attraverso le scarpe e il giubbino che indossava, dopo che il corpo è stato recuperato da vigili del fuoco.

Ultimo aggiornamento: 18:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA