Alfano conferma: «Fabrizia
è tra le vittime della strage»

Alfano conferma: «Fabrizia è tra le vittime della strage»
2 Minuti di Lettura
Giovedì 22 Dicembre 2016, 12:56 - Ultimo aggiornamento: 13:17

ROMA - Il ministro degli Esteri e della Cooperazione internazionale, Angelino Alfano, ha confermato la morte di Fabrizia Di Lorenzo nell'attentato di lunedì scorso a Berlino. «La magistratura tedesca, così come ha comunicato il ministero degli Esteri della Germania, ha esaurito le verifiche necessarie e purtroppo, ormai, c'è la certezza che, fra le vittime, c'è l'italiana Fabrizia Di Lorenzo - ha dichiarato Alfano - Sono affettuosamente vicino alla famiglia e ai suoi cari, condividendone l'immenso dolore». 



Berlino, Amri "radicalizzato in Italia". Era nella no fly list Usa

GENTILONI: VICINI ALLA FAMIGLIA «L'Italia ricorda Fabrizia Di Lorenzo, cittadina esemplare uccisa dai terroristi. Il Paese si unisce commosso al dolore della famiglia». Lo scrive su Twitter il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, dopo la conferma della morte della giovane italiana a Berlino. 

IL CORDOGLIO DI MATTARELLA «La notizia della identificazione di Fabrizia Di Lorenzo tra le vittime della strage di Berlino conferma i peggiori timori dei giorni scorsi. Il dolore per la sua morte è grande. Ancora una volta una nostra giovane connazionale rimane, all'estero, vittima della insensata ed esecrabile violenza del terrorismo. Esprimo ai genitori e al fratello di Fabrizia la solidarietà e la vicinanza di tutto il nostro Paese». Lo afferma in una nota il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

© RIPRODUZIONE RISERVATA