Attenti alle parole che usate: una bestemmia può costare fino a 450 euro

Sabato 7 Dicembre 2019
Tenete a freno la lingua se non volete rimetterci. A Pulsano l’amministrazione guidata dal sindaco Lupoli ha infatti approntato un regolamento che prevede sanzioni per una serie di comportamenti “scorretti” dal punto di vista sociale. Tra questi inclusi anche il turpiloquio e la bestemmia il luogo pubblico che, quindi, verranno sanzionata con una ammenda fino a 450 euro. Quindi, dovesse capitare a tiro un vigile urbano, sarà bene fare attenzione alle parole che si usano. La novità è contenuta in una serie di provvedimenti varati al fine di dare decoro alla vita sociale del paese in provincia di Taranto con circa 9mila abitanti. Ultimo aggiornamento: 21:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA