Visita lampo del campione Sinner. Ecco perché ha scelto la Riviera dopo gli Internazionali d'Italia

Domenica 15 Maggio 2022
Sinner a San Benedetto

SAN BENEDETTO - Dopo le fatiche degli Internazionali di tennis di Roma Jannik Sinner ha scelto San Benedetto per il suo primo fine settimana di riposo. Il gancio per questa vacanza in Riviera è stato l’allenatore del giovane campione di tennis, l’ascolano Simone Vagnozzi, che da tempo è il coach di Sinner.

Ballarin, frenata sull’incarico all’archistar, la Fondazione chiede di vedere il progetto di restyling: ecco perché

 

Tanti gli appassionati di tennis che ieri hanno riconosciuto il giovane campione in spiaggia dove si è goduto il primo sole estivo e lui non si è fatto attendere, è stato molto disponibile facendosi selfie con grandi e bambini, firmando autografi e giocando a beach volley con altri giovani che lo hanno invitato a partecipare dell’incontro. Sinner in serata si è concesso una cena rigorosamente a base di pesce presso il Club 23, per poi rientrare presso l’Hotel Smeraldo dove ha soggiornato in questo weekend al mare. Questo pomeriggio è atteso per un incontro al Circolo Tennis Magggioni, dove a riceverlo sarà il presidente Afro Zoboletti. C’è grande riserbo sulla sua presenza ma un passaggio al Circolo era doveroso visto che Simone Vagnozzi allena la sua squadra da tre anni proprio nel circolo sambenedettese.

Ultimo aggiornamento: 17:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA