San Benedetto, 28enne scomparsa
da casa ritrovata ferita e confusa

Ritrovata ferita e in stato
confusionale la 28enne
scomparsa da casa
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Jessica Verdecchia, la ragazza di 28 anni scomparsa ieri mattina a San Benedetto dopo essersi allontana ieri mattina è staat ritrovata questa mattina dai carabinieri in un cantiere nel quartiere Ragnola in stato confusionale e ferita in alcune parti del corpo. Sulla misteriosa vicenda stanno indagando i carabinieri. Un'eliambulanza è atterrata allo stadio Riviera delle Palme e ha provveduto al trasferimento della ragazza all'ospedale di Torrette. I carabinieri stanno cercando di ricostruire quanto è avvenuto nelle ultime venti ore dopo la scomparsa della ragazza che lavora in un bar di Porto d'Ascoli.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 13 Ottobre 2018, 10:13 - Ultimo aggiornamento: 13-10-2018 10:13

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO