Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Pioggia di sassi sulla spiaggia, il crollo dal costone tra San Michele e la Urbani

I massi venuti giù dalla falesia tra le spiagge Urbani e San Michele a Sirolo
I massi venuti giù dalla falesia tra le spiagge Urbani e San Michele a Sirolo
1 Minuto di Lettura
Sabato 5 Settembre 2020, 18:21
SIROLO - Una pioggia di massi dalla rupe tra spiaggia Urbani e San Michele. È successo venerdì. La fragilità della falesia si è acuita con il maltempo dei giorni scorsi e ha provocato la caduta di pietre dal costone che divide le due rinomate spiagge sirolesi. Il tratto di costa interessato dal crollo è parzialmente vietato e interdetto da paletti con le corde: le pietre però sono cadute proprio al limite come si vede nella foto. Se ci fossero stati dei bagnanti, si sarebbe determinata una situazione di grande pericolo.

LEGGI ANCHE: Lei si fa male a una gamba sullo stradello che porta al mare, il marito la aiuta a risalire e poi si accascia nel parcheggio

LEGGI ANCHE: Giornata choc al mare. Palombina: punto da una medusa al volto, grave un bagnante
© RIPRODUZIONE RISERVATA