Bidello positivo: scuola chiusa per un giorno. E il sindaco ordina subito la sanificazione

Domenica 22 Novembre 2020
Bidello positivo: scuola chiusa per un giorno. E il sindaco Moschella ordina subito la sanificazione

SIROLO -  Bidello contagiato dal Covid, chiude la scuola elementare Giulietti per una sanificazione d’urgenza. La misura è stata disposta dal sindaco di Sirolo, Filippo Moschella, dopo che l’Asur ha informato la preside Annarita Durantini della positività di un collaboratore scolastico, nel tardo pomeriggio di venerdì.

LEGGI ANCHE:

Partorisce per la settima volta in sala operatoria, tutti i figli nati con un parto cesareo

​Coronavirus in Italia, il bollettino di sabato 21 novembre: 34767 nuovi contagiati e 692 decessi

 

Subito il sindaco, nella veste di autorità sanitaria locale, ha ordinato l’immediata sanificazione di tutti i locali del plesso di piazza del Municipio. L’intervento è stato eseguito nella giornata di ieri. I genitori di tutte le classi sono stati prontamente informati della chiusura della scuola: le lezioni si sono tenute con didattica a distanza, ma dovrebbero riprendere regolarmente in presenza a partire da domani. «È stato un provvedimento a scopo cautelativo - spiega il sindaco Moschella -, non c’è alcun pericolo per i bambini. L’Asur, insieme alla dirigente scolastica, ha valutato la situazione e ha ritenuto che nessun alunno dovesse essere collocato in isolamento perché non è stato dimostrato un contatto prolungato con l’operatore contagiato dal virus. Per precauzione, però, visto che si tratta di un caso accertato di Covid, abbiamo dovuto chiudere la scuola e sospendere le lezioni in presenza per espletare la sanificazione a spese del Comune di Sirolo. Un’operazione di routine - conclude il sindaco -. Ripeto, non c’è alcun rischio per gli alunni e per le loro famiglie». 

 

Ultimo aggiornamento: 08:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA