Si accascia in mare per un malore in spiaggia a Portonovo, massaggio cardiaco per rianimarlo ma muore in ospedale

Domenica 15 Agosto 2021
L'eliambulanza del 118 e il gommone di salvamento di Portonovo sul molo

ANCONA - E' morto il turista residente in provincia di Biella vittima di un malore stamattina, alle 13, davanti a  Portonovo nella spiaggia libera accanto allo stabilimento da Emilia. L'uomo, M.P., 38 anni, uomo si è sentito male ed è caudto in acqua. A dare l'allarme la moglie che ha fatto scattare la macchina dei soccorsi.

 

L’uomo è stato raggiunto dal gommone di salvamento di Portonovo e dalla guardia costiera dopo aver perso i sensi in mare.  È stato praticato un massaggio cardiaco mentre dopo pochi minuti è arrivato l'elicottero del 118. Il medico rianimatore si è calato con il verricello e ha cercato rianimare l’uomo sul gommone. L’uomo è stato trattato con un prolungato massaggio cardiaco e l'azione del medico rianimatore ha consentito di trasportarlo in elicottero al pronto soccorso di Torrette ove però ne veniva constatato il decesso.

Ultimo aggiornamento: 16 Agosto, 09:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA