Completamente ubriaco evade dai domiciliari e si scaglia contro i passanti: scattano le manette

Mercoledì 4 Dicembre 2019
Monte San Vito, completamente ubriaco evade dai domiciliari e si scaglia contro i passanti: scattano le manette

MONTE SAN VITO - Evade dagli arresti domiciliari, si reca in centro dopo aver alzato troppo il gomito e completamente ubriaco semina il caos tra le persone. E’ successo in pieno centro a Monte San Vito, nella tarda serata di lunedì, quando alcune persone, infastidite dai comportamenti fuori controllo di quell’uomo, temendo che potessero degenerare ulteriormente, ha lanciato l’allarme al 112 chiedendo l’intervento d’urgenza della pattuglia.

LEGGI ANCHE:
Stramazza a terra e perde conoscenza: uomo di 39 anni in coma etilico

Ubriaco con pistola giocattolo sul treno: paura tra i passeggeri

I Carabinieri della Stazione di Chiaravalle sono prontamente intervenuti e lo hanno in effetti rintracciato poco distante. E’ stato quindi sottoposto a un controllo e all’identificazione. Si tratta di un 50enne del luogo, in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all’abuso di alcol e per quello stato stava creando scompiglio e infastidendo i passanti, con urla e spintoni alle persone, generando gravi problemi di ordine pubblico che rischiavano di degenerare. Ma non basta. Perché dall’ulteriore e più approfondito controllo al terminale è emerso che il 50enne avrebbe dovuto trovarsi ristretto agli arresti domiciliari anziché starsene in giro a combinare guai. Pertanto nei suoi confronti è scattato l’arresto.

Ultimo aggiornamento: 15:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA