Si nascondono dietro a un furgone per non farsi vedere, ma i carabinieri li scoprono: dalle tasche spunta la droga

Lunedì 21 Dicembre 2020
La droga e i soldi sequestrati dai carabinieri

JESI – Alla vista dei carabinieri, si sono nascosti dietro un furgone, ma non sono riusciti ad evitare il controllo. Ora sono guai per due ragazzi di vent'anni, italiani, denunciati dai militari della Compagnia di Jesi per detenzione di droga. La notte scorsa i due giovani sono stati visti armeggiare nel centro storico di Jesi. Il loro atteggiamento non è sfuggito ai carabinieri del Radiomobile e della stazione di Monte San Vito che li hanno raggiunti mentre tentavano di non farsi vedere, dietro un furgone in sosta. Uno dei due è stato trovato in possesso di hashish, l'altro di un bilancino di precisione, nascosti nelle tasche dei jeans. In tutto, sono stati sequestrati 20 grammi di stupefacente e 600 euro in contanti. 

Ultimo aggiornamento: 12:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA