Gli ori della nonnina spariscono uno alla volta: denunciata la badante, ma qualche gioiello è già venduto

Sabato 5 Marzo 2022 di Marco Antonini
Gli ori della nonnina spariscono uno alla volta: denunciata la badante, ma qualche gioiello è già venduto

FABRIANO-  A rubare quei gioielli che da settimane non stavano più al solito posto in camera sarebbe stata la sua badante che l’assisteva quotidianamente. La persona a cui, più delle altre, sia lei che i familiari avevano riposto tutta la fiducia possibile. A scoprire il tutto i carabinieri di Fabriano con l’aiuto di un’amica, sia della lavoratrice che dei parenti della nonnina 90enne, che aveva ricevuto, proprio dalla badante, gioielli in oro da conservare lontano dall’abitazione dove lavorava. 

 

La segnalazione

I carabinieri della Compagnia di Fabriano, negli ultimi giorni, hanno denunciato per furto una ragazza di 22 anni, nata in Africa e residente in città con regolare permesso di soggiorno, di professione assistente di anziani, ammalati o disabili. Avrebbe rubato gioielli e monili d’oro appartenenti all’anziana 90enne fabrianese che seguiva con tutte le premure del caso proprio come badante. Ad accorgersi di quanto stava accadendo è stata l’anziana donna che ha subito avvertito la figlia e ha messo in moto la macchina delle indagini. In poco tempo il caso è stato risolto. Carpendo la fiducia della famiglia, la badante 22enne ha sottratto, con calma e nel tempo, la fede, un anello, una collana, un bracciale, un orologio, un crocifisso e forse altri oggetti di valore. Non aveva fatto i conti, però, con la sua anziana assistita che, con lucidità, ha notato la sparizione dei gioielli. Oggetti che avevano non solo un valore economico, ma anche affettivo. Così ha raccontato della scomparsa dei gioielli alla figlia. Quest’ultima non riuscendo a capire chi potesse essere entrato in casa per rubare quell’oro, a sua volta, ha raccontato il tutto a un’amica che conosceva anche la badante. E le risposte sono arrivate. Infatti, l’amica, ignara di tutto, aveva in casa una serie di gioielli che, nei giorni precedenti, le erano stati consegnati proprio dalla badante che non voleva tenerli nella propria abitazione per paura dei furti. Li ha presi per mostrarli alla figlia della 90enne: un’amara sorpresa. Una parte di questi gioielli erano proprio quelli rubati a sua madre. Immediatamente si è rivolta ai carabinieri della Compagnia di Fabriano. 

Gli accertamenti

I militari hanno raccolto le testimonianze e fatto accertamenti. Poi hanno effettuato una serie di perquisizioni nell’abitazione della badante scoprendo che quest’ultima avrebbe venduto parte della refurtiva. Quelli, invece, conservati a casa dell’amica in comune sono stati restituiti alla legittima proprietaria. La badante è stata denunciata per furto. Ora alla famiglia della nonnina di Fabriano il compito di riportare la serenità in casa vista la sofferenza e l’amaro in bocca che il fatto ha lasciato in tutti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA