Assembramento in centro per girare il video trap: 37 ragazzini multati, ci sono anche 12enni

Sabato 22 Maggio 2021
Assembramento in centro per girare il video trap: 37 ragazini multati, ci sono anche 12enni

CASTELFIDARDO - Avevano sfidato le regole della zona rossa per girare un video trap, sfilndo per le vie di Castelfidardo: dopo tre mesi di indagini i carabinieri della locale stazione in collaborazione con la polizia locale ha multato 37 ragazzi di età compresa tra 12 e 20 anni per la violazione delle norme anti Covid. Riconosciuti soprattutto dalle immagini sui social e della videosorveglianza.

Coronavirus, "solo" 125 nuovi positivi nelle Marche e frena anche la provincia più "calda"/ Il trend dei contagi

 

Quel giorno, a febbraio, il trapper Loko aveva coivnolto decine di ragazzi a partecipare alla realizzazione di un video Trap. I ragazzi si erano raggruppati in piazza Don Minzon per poi scimarae  tra le vie del centro fino a Porta Marina. Nella loro marcia erano passati anche davanti al Comune e al comando della polizia locale, postando tutto, puntualmente sui social. Immediatamente era montata la polemica con anche alcuni post social di Loko, ma anche gli accertamenti. Le immagini social e quelle di videosovrgelianza hanno permesso di identificare 32 minorenni e 5 maggiorenni, tutti con età compresa tra 12 e 20 anni. A tutti è stata contestata  la violazione dell'art. 1 comma 8 del Decreto Legge 33/2020, che prevede una sanzione amministrativa da 400 a 1.000 euro. Gran parte dei ragazzi ha già provveduto al pagamento in misura ridotta (euro 280) entro i cinque giorni dalla notifica. 

Ultimo aggiornamento: 15:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA