Passeggiate troppo distanti da casa, multati dalla polizia locale proprio alla vigilia della fase 2

Lunedì 4 Maggio 2020
I controlli della polizia locale

FALCONARA - Passeggiate ‘clandestine’ in anticipo sulla Fase 2 sono costate care a tre cittadini, pizzicati dalla polizia locale di Falconara nella giornata di domenica, alla vigilia dell’allentamento delle misure anticontagio. Il primo a essere sanzionato, attorno a mezzogiorno, è stato un 30enne di Jesi, arrivato a Falconara per fare una passeggiata in spiaggia e intercettato in via Flaminia, da una pattuglia in servizio davanti alla stazione. Con gli agenti ha ammesso di aver voluto anticipare l’uscita fuori Comune e tanta impazienza gli è costata cara: 533 euro. E’ stata invece di 400 euro la sanzione a due pedoni, individuati nel pomeriggio. Il primo, un 21enne residente nella zona del centro di Falconara, è stato sorpreso in via delle Caserme, troppo distante da casa per giustificare l’uscita per l’attività motoria. Il secondo, un 49enne, era arrivato addirittura da Ancona per fare una passeggiata in via Fiume, a poca distanza dalla pista ciclabile che corre attorno all’aeroporto. «Volevo fare una passeggiata», ha spiegato agli agenti, che non hanno potuto far altro che sanzionarlo.

LEGGI ANCHE:

Bimbo di 4 anni scappa di casa, lo ritrovano in piazza Rosselli
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA