Ancona, sconcerto in centro: pipì sulla serranda in mezzo alla gente e a pochi metri dai bagni pubblici

Lunedì 27 Gennaio 2020
Ancona, sconcerto in centro: pipì sulla serranda in mezzo alla gente e a pochi metri dai bagni pubblici

ANCONA - Fa la pipì sulla serranda di un negozio vicino a piazza Roma, sotto lo sguardo di decine di passanti. Spettacolo davvero indecoroso, quello proposto sabato pomeriggio intorno alle 15 e 30 da uomo di circa 30 anni, sotto gli occhi di tante persone, bambini compresi.

LEGGI ANCHE:
Macerata, cuccioli di cane abbandonati nel cassonetto: Romeo, Chanel e Oscar morti di stenti

Esplode la rissa fuori dal locale: calci e pugni tra ragazzi, in quattro al pronto soccorso


Non c’è alibi che tenga, nemmeno quello del bisogno impellente: bastava spostarsi di 20 metri e scendere i gradini che portano ai bagni pubblici dell’ex Cobianchi. Invece l’uomo s’è voltato verso la saracinesca chiusa di un negozio, s’è slacciato la patta e l’ha fatta lì, lungo via Menicucci a pochi metri da piazza Roma in piena isola pedonale. Non è la prima volta che in questa strada nel centro le pareti dei palazzi vengono ridotte a vespasiani. Già in passato residenti e commercianti avevano dovuto ripulire i marciapiedi da tracce di pipì.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA