Il musicista di strada si protegge dall’epidemia

Sabato 7 Novembre 2020
Il musicista di strada si protegge dall’epidemia

ANCONA -  Musica in strada all’insegna delle protezioni. L’invenzione è di un musicista di strada che dopo Senigallia ha fatto tappa ieri ad Ancona in corso Garibaldi. La sua esibizione avviene all’interno di una tenda che lo separa dal pubblico. Che, tuttavia, è invitato comunque a lasciare un obolo attraverso una sorta di tubo di scappamento che spunta dalla tenda. Un sistema insolito che non ha mancato di attirare curiosi ieri mattina.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA