Lazio-Spezia 6-1, Sarri show: «Bravi a muovere la palla velocemente. Immobile molto bene»

Sabato 28 Agosto 2021
Lazio-Spezia alle 18.30 diretta LIVE: formazioni e dove vederla

La Lazio ne fa sei allo Spezia. Nove reti nelle prime due giornate, subendone due. Nemmeno Sarri stesso si aspettava una partenza così lanciata, anche se sul gioco ancora c'è da lavorare un po', ma la strada è quella giusta. «Per divertirsi in campo ci sono dei presupposti - spiega l'allenatore - e il primo è quello di lavorare bene durante la settimana, il secondo è divertirsi durante gli allenamenti. E devo dire che lo stiamo facendo bene. Abbiamo un buon livello di entusiasmo e ci piace che ci sia l’entusiasmo dentro lo stadio, ringraziamo il pubblico perché ha reagito prima della squadra quando abbiamo preso gol. Non è un percorso facile ma cerchiamo di mantenere i presupposti per giocare con entusiasmo e divertimento». Un fiume in piena, l'allenatore della Lazio che, perfezionista come è, crede che si debba migliorare ancora, che i margini ci sono e che la strada sia quella giusta.

Pedro, Hysaj e Reina - «Sono tre giocatori che hanno già fatto parte di squadre allenate da me, Hysaj per sei anni e Reina per tre, è chiaro che il livello di conoscenza che hanno è superiore e ci possono dare una mano per trasferirlo a tutta la squadra. Stanno facendo bene questo compito, ma anche gli altri stanno seguendo».

La gara con lo Spezia - «Loro hanno questa fase difensiva estremamente aggressiva che ti può mettere in difficoltà soprattutto quando la forma fisica non è al cento per cento. Siamo stati bravi a muovere la palla velocemente, questo è il motivo per il quale ho fatto giocatore cinque giocatori offensivi contemporaneamente. Il loro modo di difendere li porta ad aprire degli spazi, noi dovevamo sfruttarli con gli attaccanti e difensori esterni a tratti ci siamo riusciti abbastanza bene ma a livello di mentalità abbiamo fatto una gara di livello superiore rispetto alla prima».

Infortunio Lazzari - «Non penso sia un infortunio grave, si è fermato ai primi segnali, non sembra un infortunio di grave entità e sicuramente dovrà stare a riposo per qualche giorno».

Immobile - «Ciro deve continuare a fare quello che sta facendo adesso. Oggi, oltre ai gol, ha fatto davvero tanto e si è mosso bene. Deve continuare così».

Ultimo aggiornamento: 29 Agosto, 01:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA