Carpegna Prosciutto, una prova superlativa: dominio contro Venezia e grande exploit

Domenica 11 Ottobre 2020
Carpegna Prosciutto a Venezia per rompere il ghiaccio

VENEZIA - Non è di certo la trasferta più agevole, non è di sicuro il test più semplice per tentare il colpo. Ma la Carpegna Prosciutto è intenzionata a giocare tutte le proprie carte per cancellare quel fastidioso "zero" in classifica e per centrare la prima vittoria in campionato. Mille ostacoli (vedi l'infortunio di Delfino) e una Reyer di grande spessore ma Pesaro sa che può provarci.

 

UMANA REYER - CARPEGNA PROSCIUTTO 72-90

 

Quella che sembrava un'impresa impossibile si rivela invece un colpo a sensazione per la squadra di coach Repesa che domina contro la Reyer. Partita perfetta, partita da ricordare che Pesaro fa sua per 90-72 soffrendo solo nel primo parziale e comandando in tutto il resto della sfida. Lo dimostra il margine finale con Massenat (22 punti) e Filipovity (23) sugli scudi. E dire che alla Carpegna Prosciutto mancava Carlos Delfino.

Ultimo aggiornamento: 19:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA