Ultimo trionfa tra i giovani con dedica
al fratello: «Vincerai la tua battaglia»

Ultimo trionfa tra i giovani
e dedica la vittoria al fratello:
«Vincerai la tua battaglia»
Ultimo trionfa tra i giovani
e dedica la vittoria al fratello:
«Vincerai la tua battaglia»
di Veronica Cursi
«Mi chiamo Ultimo. Ultimo dalla parte degli ultimi, per sentirmi primo». E primo lo è stato davvero Niccolò Moriconi, in arte Ultimo, il rapper romano di 22 anni trionfatore al Festival di Sanremo nella categoria nuove proposte.
Sul palco dell'Ariston ha dedicato il primo posto al fratello più grande: «Dedico questa vittoria a mio fratello che vincerà la sua battaglia sicuramente».

Nato a Roma il 27 gennaio 1996, Ultimo studia pianoforte dall’età di 8 anni al conservatorio di Santa Cecilia. Inizia a scrivere le sue prime canzoni a 14 anni, muovendosi poi tra cantautorato e hip hop. Nel 2016 vince il contest di musica hip hop promosso dalla label Honiro con cui inizia a collaborare nel 2017 con il singolo d’esordio ‘Chiave’. A maggio dell’anno scorso apre, al Palalottomatica di Roma, il concerto di Fabrizio Moro. Il 6 ottobre 2017 esce il suo primo album, Pianeti.
Poi fa subito il sold out con le due date speciali del 19 gennaio a Milano e del 20 a Roma.

La musica è il filo conduttore che lega la sua vita, quella di un ragazzo come tanti, nato e cresciuto a San Basilio alla periferia di Roma. Sul suo profilo Instagram le foto con gli amici, la famiglia, i suoi artisti preferiti. Tifoso della Roma, immancabile la dedica all'addio al calcio di Totti.  Dopo il Festival di Sanremo comincerà il tour in giro per l’Italia per presentare il nuovo disco: "Peter Pan". Ma, dispiace deludere le fan femminili, la sua Wendy l'ha già trovata. E le ha pure dedicato una canzone. 


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 10 Febbraio 2018, 11:28 - Ultimo aggiornamento: 10-02-2018 12:13

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO