In punta di piedi fino agli States, la ballerina senigalliese Angela Albonetti ingaggiata dall’Orlando Ballet in Florida

Giovedì 26 Agosto 2021 di Sabrina Marinelli
La ballerina Angela Albonetti di Senigallia

SENIGALLIA - Primo contratto negli States per Angela Albonetti, ingaggiata dall’Orlando Ballet in Florida. Da poche settimane si è laureata a Londra, diventando ballerina professionista, e già per la 20enne senigalliese è arrivata una proposta che ha subito accettato. Rigore, disciplina e tenacia sono gli ingredienti di tanto successo, frutto anche di una spiccata dote artistica e di molti sacrifici, avendo trascorso l’adolescenza lontana dagli affetti per studiare e formarsi.

 


«Ho iniziato a ballare per gioco a quattro anni – racconta Angela Albonetti – seguendo le orme di mio fratello maggiore». Un inciso è d’obbligo. Davide Albonetti, il fratello, è già un affermato ballerino a Londra dove vive e lavora. Stessa passione ma generi diversi perché mentre Davide si è imposto con la danza contemporanea, Angela si è affermata nella classica partendo da casa quando era ancora una bambina. «A 11 anni sono stata ammessa all’accademia del Teatro alla Scala quindi – racconta - sono partita da casa piccolina lasciando la mia famiglia, gli amici e tutti i miei affetti a Senigallia. A Milano mi hanno formato tecnicamente e dato le basi per proseguire in questo percorso. Lì ho capito quanto la danza sia importante per me. È ciò che mi fa star bene».
Tanto studio e privazioni prima del successo. «Attraverso la danza riesco ad esprimermi, ad essere me stessa – racconta -, ballando su un palco e dando tutti i miei sentimenti al pubblico. Ho anche capito quanta determinazione e disciplina ci vogliano per intraprendere questo percorso e quanta passione mi porta ad andare avanti tutti i giorni. La costanza e la perseveranza servono e sono d’obbligo in questa disciplina». Terminata l’esperienza a Milano è partita, giovanissima, per l’Inghilterra. «A 16 anni mi sono trasferita a Londra perché sono stata ammessa alla Central School of Ballet. Volevo ampliare i miei orizzonti. Lì mi si è aperto davvero un altro mondo. La formazione è stata intensa: studiavo dalla mattina alle 9 e finivo alle 6 del pomeriggio, tutte le materie teoriche legate alla danza naturalmente, affiancando la pratica. Grazie a questi studi mi sono diplomata quest’anno come ballerina professionista e ho preso una prima laurea inglese in Professional dance and performance». Il 23 luglio ha concluso il suo percorso di studi e pochi giorni dopo è arrivata la convocazione dal prestigioso Orlando Ballet.
Sabato è partita per iniziare questa nuova avventura. Terza generazione di una storica famiglia di albergatori, gli Albonetti, Angela, come il fratello Davide, ha scelto la danza che l’ha portata in giro per il mondo. «Da piccola avevo già le idee ben chiare, volevo ballare, però non si sa mai, magari tornerò. Senigallia mi manca, è la mia città e mi mancano i miei genitori. A loro devo tutto, è grazie a loro se sono dove sono ora. Mi hanno sempre sostenuta e supportato in tutte le mie decisioni e mi hanno aiutato a superare i momenti difficili, perché ci sono stati anche quelli. Hanno festeggiato e sorriso come me di tutti i miei traguardi e successi». Adesso è in Florida, ad Orlando, per il suo primo lavoro. «Inizio così la mia carriera da ballerina professionista – conclude - sono contenta e emozionata».

© RIPRODUZIONE RISERVATA