Preziosi con “Vincent Van Gogh” ritorna sulle scene marchigiane

Martedì 14 Gennaio 2020
Alessandro Preziosi nei panni di Vincent Van Gogh
JESI - Oggi, martedì 14 gennaio, prosegue la stagione di prosa del Teatro Pergolesi di Jesi promossa dalla Fondazione Pergolesi Spontini con il Comuni di Jesi (socio fondatore della Fondazione) e l’Amat con l’atteso ritorno sulle scene marchigiane di “Vincent Van Gogh” con Alessandro Preziosi nel ruolo del protagonista, diretto da Alessandro Maggi. Dopo Jesi, lo spettacolo sarà in scena anche al Teatro La Nuova Fenice di Osimo domani, 15 gennaio (inizio ore 21,15, info 0717231797). La pièce – da un testo di Stefano Massini vincitore del Premio Tondelli Riccione Teatro 2005 – è una sorta di thriller psicologico attorno al tema della creatività artistica che lascia lo spettatore con il fiato sospeso dall’inizio alla fine. Le austere pareti di una stanza del manicomio di Saint Paul. Come può vivere un grande pittore in un luogo dove non c’è altro colore che il bianco? È il 1889 e l’unico desiderio di Vincent è uscire da quelle mura. Accanto ad Alessandro Preziosi ci sono gli attori Francesco Biscione, Massimo Nicolini, Roberto Manzi, Alessio Genchi e Vincenzo Zampa. La produzione è realizzata in collaborazione con Festival dei due mondi – Spoleto. Per informazioni: biglietteria Teatro Pergolesi 0731206888. Inizio spettacolo alle ore 21. © RIPRODUZIONE RISERVATA