Ragazza non vuole sottoporsi a cure psichiatriche e colpisce a suon di pugni l’infermiera che prova a calmarla

Martedì 20 Aprile 2021
Ragazza non vuole sottoporsi a cure psichiatriche e colpisce a suon di pugni l infermiera che vuole calmarla

PESARO  - Sono dovuti intervenire i carabinieri domenica pomeriggio nel reparto psichiatrico di Muraglia dopo che una giovane paziente aveva rifiutato le cure ed aveva aggredito l’infermiera scagliandosi contro la donna e prendendola a pugni in faccia.

LEGGI ANCHE:

Lascia l’amico di 41 anni in overdose al pronto soccorso del San Salvatore dopo aver comprato e consumato insieme eroina

 

Il successivo arrivo delle forze dell’ordine - sul posto si è subito portata una pattuglia del nucleo radiomobile dei carabinieri - ha riportato la trentenne degente a più miti consigli. La donna si è calmata e ha acconsentito a sottoporsi a Tso, trattamento sanitario obbligatorio. Quanto all’infermiera, che ha dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso, ha avuto un giorno di prognosi e ha deciso di non sporgere denuncia contro colei che l’ha aggredita.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA