Pesaro, insospettabile veterinario
arrestato e condannato per la cocaina

Insospettabile veterinario
​arrestato e condannato
per spaccio di cocaina
PESARO - Arrestato dalla polizia un insospettabile veterinario che però arrotondava spacciando cocaina.
La Squadra Mobile nella serata ha arrestato un insospettabile quarantenne, medico veterinario, cittadino cubano, sul conto del quale erano stati raccolti circostanziati elementi che lo attestavano quale persona dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina. Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati circa 25 grammi di cocaina, attrezzatura per il confezionamento delle dosi e due bilancini elettronici di precisione. Nella mattinata odierna innanzi al Tribunale di Pesaro si è tenuta l’udienza di convalida dell’arresto e il rito direttissimo, a seguito del quale al medico veterinario è stata comminata la pena di dieci mesi di reclusione e euro 2.200 di multa con  pena sospesa.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 10 Novembre 2018, 15:39 - Ultimo aggiornamento: 10-11-2018 15:39

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO