Pesaro, indagine lampo: il rapinatore
della farmacia incastrato dalle telecamere

Indagine lampo: il rapinatore
della farmacia
incastrato dalle telecamere
PESARO - In farmacia è entrato coperto, ma la sua immagine è stata catturata da alcune videocamere nel circondario: al termine di una “indagine lampo” della Squadra mobile della Polizia di Pesaro è stato identificato e denunciato un pesarese 40enne, incensurato, ritenuto responsabile di una rapina aggravata dall’uso di un’arma.

Il fatto risale a lunedì scorso, quando un rapinatore solitario, con il volto travisato e armato di coltello, ha fatto irruzione nella Farmacia Comunale “Pantano”,  facendosi consegnare dalla titolare l’incasso di circa 650 Euro.

Le indagini avviate con grande tempestività dagli uomini della Squadra Mobile, che si sono avvalsi anche delle immagini registrate dalle numerose telecamere di sorveglianza sia pubbliche che private presenti in zona, hanno in  breve consentito di risalire al 40enne in questione, con problemi di tossicodipendenza, gravemente sospettato di essere l’autore del reato. E' sottoposto a perquisizione personale e domiciliare, che ha consentito di acquisire ulteriori elementi a suo carico.
Il soggetto in questione, interrogato dagli investigatori alla presenza del suo legale, ha infine ampiamente ammesso le sue responsabilità ed è stato denunciato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 10 Ottobre 2019, 18:38 - Ultimo aggiornamento: 10-10-2019 18:38

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO