Urbino, lutto nell'istruzione ducale
Morta la vicepreside Zazzarini

Giovedì 19 Settembre 2019
L'Itis Mattei di Urbino, una seconda casa per la vicepreside Zazzarini
URBINO -  È deceduta ieri a Fossombrone, strappata alla vita da una lunga malattia, Licia Zazzarini. Insegnante di religione all’istituto Tecnico Industriale Statale “E. Mattei” di Urbino dove era anche vicepreside e nel quale ha insegnato sin dall’anno scolastico 1986-1987, era una figura molto stimata dai colleghi e dagli alunni soprattutto perché mostrava particolare sensibilità nei confronti di tutti. 

La notizia ovviamente ha lasciato sgomenti l’intero istituto e i tanti che l’avevano conosciuta sia a livello professionale che umano. Sulla pagina Facebook dell’Istituto Mattei un post la ricorda con un “Grazie Licia”. Commozione anche per l’Arcidiocesi guidata da monsignor Giovanni Tani: «Siamo testimoni del suo grande impegno nell’ambito educativo e della formazione delle giovani generazioni. La ricordiamo come testimone di fede attenta a sviluppare e custodire l’interiorità di tutti coloro che nella sua vita ha incontrato».

 Oltre che insegnare era anche responsabile dell’Ufficio Scuola dell’Arcidiocesi di Urbino-Urbania-Sant’Angelo in Vado dal 1996 ininterrottamente fino a ieri. Licia Zazzarini si è spenta a soli 54 anni. I funerali si svolgeranno oggi alle 15 nel duomo di Fermignano. © RIPRODUZIONE RISERVATA