Vale, i giorni della rivoluzione: «Divento papà e salgo in auto». Il parto a Urbino, in clinica o a casa?

Il Dottore e Francesca Sofia Novello presto genitori
Il Dottore e Francesca Sofia Novello presto genitori
di Gianluca Murgia
3 Minuti di Lettura
Sabato 5 Febbraio 2022, 07:45 - Ultimo aggiornamento: 7 Febbraio, 08:23

TAVULLIA - Roba da indossare quelle magliette celebrative con scritto: “Oggi è il primo giorno del resto della tua vita” Il countdown è partito: sarà un febbraio indimenticabile per Valentino Rossi che, in un colpo solo, cambierà mestiere e diventerà papà. Partiamo da un dato di fatto: il 16 febbraio soffierà sulle sue prime 43 candeline e, 48 ore prima, nel giorno di San Valentino, ci sarà il primo test ufficiale in auto, sull’Audi R8 Lms, per correre (10 gare) con il team Wrt nel Gt World Challenge Europe. 

Omaggio di Sanremo a Martina, la carabiniera marchigiana che ha salvato una mamma dal suicidio. In divisa ha presentato Emma: «Che emozione»

 

«Ma bisognerà capire quando nascerà la bambina» ha chiarito lo stesso Valentino, intervistato da Albertino, per Radio DeeJay in occasione del quarantennale dell’emittente milanese. Francesca Sofia Novello, la sua splendida compagna, è infatti ormai prossima al parto. «Potrebbe nascere lo stesso giorno del mio 43esimo compleanno – ha detto il Dottore -. Abbiamo già deciso il nome ma lo diremo solo quando nasce. Ormai manca poco, circa una decina di giorni. Non so bene cosa aspettarmi...». Top secret il luogo scelto per la nascita: da un punto di vista romantico sarebbe bello fosse Urbino, dove sono nati sia Valentino che suo fratello Luca. Urbino è anche la città natale della madre, Stefania Palma. Il reparto ducale di Ginecologia-Ostetricia, peraltro, è una vera eccellenza capace di segnare una controtendenza quasi unica: quella di chi, pur abitando sulla costa (anche romagnola), sceglie l’equipe del dottor Leone Condemi per far nascere i propri figli. Dribblando il romanticismo, invece, è plausibile che il parto avvenga in qualche clinica privata romagnola o addirittura in casa, nella villa di Tavullia del nove volte campione del mondo. 

Insomma, la quiete prima della tempesta di pannolini, poppate e notti con poco sonno. Per Vale è un’attesa in modalità vacanza, tra pranzi al Nostrano, corse al MotorRanch e al Crossodromo. Per Francesca Sofia Novello si realizzerà un sogno confidato un anno fa esatto a Verissimo: «Nozze non ancora ma un figlio lo vorrei» aveva detto. Eccoci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA