Tamponi rapidi Covid volontari e gratuiti: per partecipare non serve la prenotazione. Scarica il modulo

Tamponi rapidi Covid volontari e gratuiti: per partecipare non serve la prenotazione
Tamponi rapidi Covid volontari e gratuiti: per partecipare non serve la prenotazione
3 Minuti di Lettura
Martedì 15 Dicembre 2020, 17:40

PESARO - Il Comune di Pesaro ha reso note le modalità con cui si svolgerà lo screening regionale con i test antigenici Covid.

SCARICA IL MODULO

I tamponi veloci gratuiti sono previsti da venerdì 18 a mercoledì 23 dicembre. Sono effettuati dalle ore 8 alle 13 e dalle ore 15 alle ore 19 (presentarsi non oltre le ore 12:45 e le 18:45).
Il modulo da compilreè reperibile anche nel sito della Regione, di Asur, nelle Farmacie Comunali ed è distribuito dai volontari dei Quartieri e Protezione Civile fuori dalla struttura dove viene effettuato il tamponi.

LEGGI ANCHE:

Per effettuare il tampone veloce non serve la prenotazione. Occorre presentarsi nei luoghi previsti dal Comune (a seconda del quartiere di residenza) nelle date e orari previsti con il modulo "Richiesta Test Antigenico rapido Covid-19" compilato. Lo screening, a Pesaro, è eseguito nei seguenti 3 luoghi: Vitrifrigo Arena (in via Furiassi - quartieri Soria/Tombaccia, Vismara/Cattabrighe, San Bartolo, Villa Fastiggi/Villa Ceccolini, Borgo S. Maria/Case Bruciate); Campus scolastico (androne liceo scientifico Marconi, in via Nanterre, quartieri Pantano, Villa S. Martino, Cinque Torri/Celletta/S. Veneranda, Colline e Castelli, Monteciccardo. Il Campus è dedicato anche a tutte le persone con disabilità, a prescindere della residenza), Alberghiero S. Marta (strada delle Marche, quartieri Centro storico, Mare/Porto, Muraglia/Montegranaro).

Lo screening “di massa” si effettua attraverso il cosiddetto “test antigenico rapido”, basato sul tampone nasofaringeo e in grado di rilevare la presenza del virus. Il prelievo viene eseguito in pochi secondi ed ha un’invasività minima, è effettuato da personale medico e infermieristico dell’Asur. Il risultato sarà fornito in circa 15-30 minuti.
In caso il test risulti positivo, il soggetto sarà subito sottoposto a un secondo tampone rinofaringeo (per il test molecolare) e posto in isolamento domiciliare fino all’esito di questo. I familiari conviventi, saranno sottoposti alla misura della quarantena. In caso di esito positivo del test molecolare, verrà confermato l’isolamento per il soggetto positivo, da parte del “Dipartimento di Prevenzione” che disporrà i successivi tamponi di verifica (anche per conviventi o eventuali contatti stetti lavorativi).

Le persone con sintomi da Covid-19, chi è in malattia per altri motivi; individui già in quarantena; soggetti che hanno già prenotato un tampone molecolare; bambini con età inferiore ai sei anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA