Un altro pieno sul Catria: sole e piste innevate, condizioni ideali per sciare. Oggi si replica

Lunedì 24 Gennaio 2022 di Marco Spadola
Grande affluenza di sciatori ieri pomeriggio sul Catria

FRONTONE - Il Catria ha concesso il bis. Nel weekend la montagna più alta della provincia è stata nuovamente presa d’assalto da tanti appassionati provenienti da tutte le Marche e anche dalla vicina Umbria e dalla Romagna. Il comprensorio sciistico, dopo il sold-out dello scorso weekend, ha fatto registrare il pieno nella giornata di sabato e il pienone ieri. E oggi si replica. 

 

Arrivi da tre regioni
Spinte anche dalle condizioni meteo ideali, centinaia e centinaia le persone che sono salite in quota sin dalle primissime ore della mattina con le seggiovie, la triposto e quella nuova quadriposto Travarco, o in cabinovia. Dai 1.400 metri cartoline di rara bellezza, miscela di neve e sole, un panorama da favola e grande divertimento. Affollate le rinnovate piste per un totale di ben 12 chilometri, così come il Kinderland Adventure Park, il parco giochi acrobatico sulla neve, preso come al solito d’assalto dai più piccoli e dalle loro famiglie. Tra una discesa e l’altra, l’accogliente rifugio Cotaline 1400, per una pausa rigenerante e rilassante, tra prelibatezze enogastronomiche e solarium. Un successo le uscite con le ciaspole. In molti hanno deciso di immergersi nel meraviglioso paesaggio, partecipando ad escursioni capaci di regalare emozioni uniche. Per prenotarsi: 389.1264018. 

Un valore aggiunto i servizi offerti dalla stazione sciistica, tra i quali la scuola sci con maestri, il noleggio sci, ciaspole e snowboard. Oltre alle escursioni organizzate, tanti hanno scelto di salire senza guida. Tra le mete più gettonate, come al solito, la Croce. E in generale, grazie anche alla bellissima giornata di sole, tutte le terre del Catria, dal castello di Frontone a Serra Sant’Abbondio, da Pergola a Cantiano fino a Cagli hanno attirato molti visitatori, in particolare Fonte Avellana. Molto soddisfatti per l’affluenza registrata i gestori che anche oggi apriranno impianti e rifugio.

Attese altre precipitazioni
Poi da martedì tutto chiuso per tirare a lucido il comprensorio ed in attesa di nuove nevicate in programma giovedì e venerdì. Le carte in regola per calare il poker nell’ultimo fine settimana di gennaio e chiudere il mese nel migliore dei modi ci sono tutte. Per maggiori informazioni e rimanere sempre aggiornati: pagina Facebook Funivie Monte Catria e sito montecatria.com.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA