C’è la camminata tra gli olivi: una domenica di degustazioni a Cartoceto, Castelplanio, Maiolati, Monte San Vito e Falerone

Giovedì 21 Ottobre 2021
C’è la camminata tra gli olivi: una domenica di degustazioni a Cartoceto, Castelplanio, Maiolati, Monte San Vito e Falerone

ANCONA - Escursioni all’aria aperta alla scoperta del patrimonio olivicolo delle Città dell’Olio delle Marche. Una esperienza che unisce la conoscenza del territorio alla degustazione del prodotto olio evo (l’extravergine di oliva ottenuto con la sola spremitura delle olive sane con procedimento meccanico). Domenica prossima, 24 ottobre, la “Camminata tra gli olivi”, evento promosso dall’Associazione nazionale Città dell’Olio in 140 città, si svolgerà anche a Cartoceto, Castelplanio, Maiolati Spontini, Monte San Vito e Falerone. A Cartoceto il percorso prende il via dal centro storico, lungo il cammino ci si alzerà sulle colline panoramiche per godere della bellissima vallata del Metauro. Dopo una sosta nell’ampio terrazzo collinare dove sorge Villa del Balì si proseguirà alla scoperta di altri luoghi di interesse storico-architettonico con intervalli dedicati alle degustazioni in frantoio dell’olio Cartoceto Dop. A Castelplanio sarà possibile immergersi nella vita di frantoio attraverso un percorso che illustra tutte tecniche di estrazione dell’olio Evo. A Falerone invece un percorso naturalistico caratterizzato da antiche fonti e la degustazione dell’olio nuovo “Piantone di Falerone”. Tappa obbligatoria a Maiolati Spontini è la Casa dell’Olio e della Biodiversità dove sono presenti circa 1.000 piante di ulivo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA 

© RIPRODUZIONE RISERVATA