Coronavirus, zero morti nelle Marche: non succedeva da ottobre. In sette mesi più di 2mila vittime/ Il contagio nelle regioni

Martedì 18 Maggio 2021
Covid, nessun morto nelle Marche: non succedeva da ottobre. In sette mesi più di 2mila vittime

ANCONA - Zero morti per Covid nelle Marche: l'atteso giorno finalmente è arrivato, esattamente sette mesi dopo l'ultima volta. Era il 18 ottobre 2020, infatti, quando quello zero segnò la fine della "tregua" e l'entrata in una lunga e dura fase dell'epidemia. In questo periodo, nelle Marche sono morte 2.001 persone.

Coronavirus, 115 nuovi positivi nelle Marche: calo sensibile rispetto alle ultime settimane/ La mappa del contagio

A dare l'annuncio, su Facebook, è stato il governatore Francesco Acquaroli: "Voglio condividere con voi una bella notizia. Oggi, dallo scorso 18 ottobre, è il primo giorno in cui la nostra regione non registra decessi per Covid. Inoltre, nella giornata odierna, abbiamo raggiunto anche la quota di 500 mila prime dosi somministrate nel piano vaccini. Un ringraziamento a tutti quanti si stanno impegnando, con determinazione, alla riuscita di questa campagna che sta mostrando già i primi effetti positivi".

IL CONTAGIO NELLE REGIONI

 

 

Orari, cene, sport, matrimoni, piscine, sale gioco: da domani al 1° luglio, guarda il calendario della ripartenza

Dall'inizio della pandemia nelle Marche sono morte 2.996 persone. Si tratta di 1.683 uomini e 1.313 donne, con un'età media di 82 anni; il 97,1% delle vittime era afflitta anche da altre malattie. È la provincia di Pesaro e Urbino quella con il più alto numero di morti (975), seguita  da Ancona (959), Macerata (502), Fermo (286) e Ascoli (241). Sono 33 le vittime provenienti da fuori regione.

 

Ultimo aggiornamento: 19 Maggio, 09:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA