Coronavirus, 16 nuovi positivi nelle Marche ed una provincia a zero. Terapie intensive anche oggi oltre il limite. Due vittime/ Il trend dei contagi

Lunedì 13 Settembre 2021
Coronavirus, soltano 16 nuovi positivi nelle Marche ed una provincia a zero, ma con pochissimi tamponi testati

ANCONA - Calano i contagati dal Covid nelle Marche, ma come ogni lunedì il dato va parametrato sul basso numero di tamponi analizzati il giorno precedente. Oggi, lunedì 13 settembre, il Gores ne ha segnalati 16, il 2,9% dei 558 tamponi nuove daignosi analizzati. Scende ancora l'incidenza, che si attesta a 60,60 casi ogni 100mila abitanti. La provincia con più positivi è stata Ancona (8), seguita da Ascoli Piceno e Macerata (3) e Pesaro (1); a zero Fermo, un contagiato proviene da fuori provincia. A preoccupare è ancora il dato dei ricoverati in terapia intensiva, giunto ieri a 24, superiore al 10% che è uno dei dei parametri per il passaggio in zona gialla. E oggi aumentato di altre due unità, salendo così a quota 26, altri 21 (-3) pazienti in semintensiva e 37 (+2) nei reparti non intensiv1. Complessivamente sono 84 (+1) i ricoveri per Covid, esclusi dal totale quelli che si trovano nei pronto soccorso tecnicamente "non ricoverati". 

Nelle Marche si è tornati di nuovo a morire: due le vittime di oggi. Sono un 91enne di San Benedetto e un 92enne di Jesi, entrambi deceduti in Valdaso e già afflitti da altre malattie. Da inizio pandemia nelle Marche sono Morte 3.058 persone, 1.718 uomini e 1.340 donne

 

Nei contagi settimanali Covid, Pesaro scende piano e raggiunge Macerata

IL TREND DEI CONTAGI

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 15 Settembre, 12:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA