Covid, altri 416 nuovi positivi nelle Marche: su l'incidenza, il virus corre in una provincia/ Il trend dei contagi

Covid, altri 416 nuovi positivi nelle Marche: su l'incidenza, il virus corre in una provincia/ Il trend dei contagi
Covid, altri 416 nuovi positivi nelle Marche: su l'incidenza, il virus corre in una provincia/ Il trend dei contagi
3 Minuti di Lettura
Martedì 30 Novembre 2021, 10:22 - Ultimo aggiornamento: 1 Dicembre, 15:22

ANCONA - Covid, torna ad impennarsi il numero dei nuovi positivi (e dei tamponi testati) nelle Marche, con il consueto "rimbalzo" del martedì dopo i dati del giorno prima riferiti ad un festivo. Oggi, martedì 30 novembre, il Gores ha segnalato 416 nuovi positivi, il 10,9% dei 3.810 tamponi nuove diagnosi analizzati. Continua a salire l'incidenza, che è arrivata a 187,7 casi settimanali ogni 100mila abitanti. A trainare i contagi oggi è la provincia di Ancona (129), seguita da Pesaro-Urbino (81), Ascoli Piceno (69), Fermo (67) e Macerata (52); sono 18 i casi provenienti da fuori regione.

Terza dose: la Regione deve ancora fare il bando per potere avere negli hub i medici della protezione civile. Ecco cosa dice l'assessore Saltamartini

I contagi per classi di età

Sono sempre le stesse due le classi di età maggiormente colpite dall'aumento dei contagi, quella tra 25 e 44 anni (121) e quella tra 45 e 59 anni (104), ma restano alti anche i numeri di bambini e ragazzi nelle fasce tra 6 e 10 anni (24), 11-13 (32) e 14-18 (30).

Zero decessi, ricoveri +3

Oggi, per fortuna, non stati segnalati decessi legati al Covid; da inizio pandemia sono state 3.152, 1.765 uomini e 1.387 donne. Aumenatno i ricoverati, che oggi sono 110, 3 più di ieri. Stabili a 24 quelli in terapia intensiva, scendono a 28 (-1) quelli in semi intensiva e salgono a 58 (+4) quelli nei reparti non intensivi.

Ricoveri, i numeri di vaccinati e no vax

Stabili i rapporti tra vaccinati e non tra le fila di ricoverati e contagiati. In terapia intensiva il 25% dei ricoverati ha ricevuto 2 o 3 dosi di vaccino, il 75% sono no vax. In area medica il 39% è vaccinato ed il 61% no. Tra i casi positivi generali il 52% è con il siero ed il 48% no. Per quanto riguarda l'incidenza sono ricoverati in terapia intensiva 0,5 vaccinati e 4,5 no vax su 100mila; in area medica rispettivamente 2,6 e 11,2. Tra i casi positivi generali l'incidenza è di 19,6 su 100mila per i vaccinati e di 49,5 per i no vax.

Madre e figlia positive al Covid al pronto soccorso. La donna ricoverata, la bimba da una amica. «Tranquilla, ci vediamo presto»

IL TREND DEI CONTAGI

 

+++++++NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO++++++++++++

© RIPRODUZIONE RISERVATA