Spari a Macerata, Traini in casa
aveva il Mein Kampf di Hitler

Domenica 4 Febbraio 2018
Spari a Macerata, Traini in casa aveva il Mein Kampf di Hitler

MACERATA - Una copia del Mein Kampf, bandiere e pubblicazioni di estrema destra sono state sequestrate dai carabinieri nell'abitazione di Tolentino della madre di Luca Traini. I carabinieri hanno anche messo i sigilli a computer e telefonini dell'uomo. Domani verrà conferito l'incarico al perito informatico Luca Russo per l'analisi del materiale e per chiarire in ogni aspetto la vicenda che, al momento, è riconducibile alla volontà di vendicare la morte di Pamela Mastropietro.

Ultimo aggiornamento: 12:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA