Il mondo del commercio piange Americo Simoncini, aveva 79 anni

Domenica 24 Maggio 2020
Americo Simoncini

SAN SEVERINO - Ha destato viva commozione la morte improvvisa dello storico commerciante settempedano Americo Simoncini, venuto a mancare nella giornata di venerdì. Il 79enne Simoncini gestiva da numerosi anni la ferramenta Color Parati di via Settempeda, alle porte della città, con riservatezza, professionalità e simpatia. In settimana aveva accusato un malessere che sembrava però superato dopo una visita all’ospedale Eustachio. Invece, tra giovedì e venerdì scorsi la situazione è peggiorata, tanto da indurre i familiari a chiedere nuovamente soccorso ai sanitari del nosocomio cittadino.

LEGGI ANCHE:

Monsampolo, travolge e uccide padre di tre figli: arrestato pirata della strada

Nonostante tutti gli sforzi profusi, però, la pur forte fibra di Americo ha ceduto, lasciando nel più cupo sconforto la moglie Maria, il figlio Angelo e la nipote Martina. La storia di Simoncini rappresenta gli sforzi ed i sogni di un’intera generazione che non ha mai lesinato energie pur di tentare di migliorare la propria condizione. In gioventù era stato in Svizzera, dove aveva lavorato diversi anni per poi fare rientro in patria ed aprire l’attività di vendita di vernici e materiale da costruzione.

Americo ha potuto contare sull’apporto del figlio Angelo, altro esempio di gentilezza coniugata ad una spiccata professionalità. Angelo, in gioventù volenteroso portiere di calcio, ha anche supportato come dirigente e con il suo marchio aziendale la società di calcio femminile che nella sua parabola ha pure raggiunto le vette di tornei nazionali. Operoso e diligente, il duo padre-figlio ha lavorato proficuamente e con la soddisfazione dei clienti sino all’insorgere degli acciacchi di Americo che, purtroppo, sono risultati fatali. San Severino perde un’altra colonna storica del commercio locale. Il funerale si è svolto nel pomeriggio di ieri, partendo dall’ospedale, nella chiesa della Madonna dei Lumi.

Ultimo aggiornamento: 15:43