Altri contagi dalle Elementari alle Superiori: fioccano quarantene e Dad per singoli studenti e classi intere

Mercoledì 22 Settembre 2021 di Giulia Sancricca
Altri contagi dalle Elementari alle Superiori: fioccano quarantene e Dad per singoli studenti e classi intere

MACERATA - Ancora classi in quarantena nella seconda settimana del nuovo anno scolastico. Questa volta a dover seguire la didattica a distanza nei prossimi giorni sono due classi intere del distaccamento dell’Ipsia Corridoni di Civitanova. Sempre per lo stesso istituto, in questo caso però per il plesso di Macerata, sono in quarantena alcuni studenti di una sola classe.

Green pass e mascherine, le nuove regole del voto. Certificazione obbligatoria per i componenti dei seggi in ospedali ed Rsa

 

L’ufficialità

È stato il dirigente Francesco Giacchetta a comunicare ai genitori degli alunni che gli iscritti alla prima I dovranno seguire le lezioni a distanza fino al 29 settembre. Stessa disposizione anche per la sezione G. L’attività prosegue, invece, normalmente in presenza per gli alunni che non hanno ricevuto alcuna comunicazione da parte del dirigente. Ma a Civitanova anche una classe della scuola primaria Anita Garibaldi era già stata messa in quarantena per quello che sembrava essere l’unico caso nelle scuole della città. Dopo la segnalazione dell’Asur, infatti, arrivata a seguito della positività di uno studente, alcuni bambini ed una parte di personale coinvolto dal provvedimento dovranno restare a casa e frequentare le lezioni a distanza fino al prossimo primo ottobre. Sono i casi che si aggiungono a quelli già riscontrati nei giorni scorsi anche a Mogliano dove sono risultati otto positivi tra studenti e adulti all’Istituto comprensivo Giovanni XXIII. Nello specifico, seguono la didattica a distanza tre classi della primaria Seri e una sezione della scuola dell’infanzia Adriani.

Il liceo

La paura è che il contagio possa però essere più esteso. L’ombra della didattica a distanza appare anche al Liceo Scientifico Galilei di Macerata dove è stato riscontrato un positivo in una classe prima e tutti i compagni dovranno restare a casa per dieci giorni. Situazioni che cambiano di ora in ora e che, a poco più di una settimana dal rientro in classe, lasciano già presagire un altro anno tra chiusure e presenze per le scuole di ogni ordine e grado.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA