Positivo il sindaco Capponi: «Sono in isolamento nella mia abitazione e non ho sintomi»

Mercoledì 21 Ottobre 2020
Positivo il sindaco Capponi: «Sono in isolamento nella mia abitazione e non ho sintomi»

TREIA Risultato positivo al Covid-19 il sindaco di Treia ed ex presidente della Provincia di Macerata Franco Capponi; sta bene e si trova in isolamento presso la propria abitazione.

 

 

Partita la mappatura su tutte le persone che sono entrate in contatto con lui. «Mi sono sottoposto al tampone lunedì e nella tarda serata ho ricevuto l’esito: positivo – ha spiegato il primo cittadino -. Domenica infatti una dipendente del nostro Comune - che ha lavorato fino a martedì 13 e poi ha proseguito con lo smart working - è risultata positiva al virus e io mi sono sottoposto al tampone il giorno seguente. Abbiamo sempre utilizzato le massime precauzioni ma collaborando in spazi spesso angusti a causa del problema legato al sisma i contatti, delle volte, potrebbero essere stati ravvicinati. Sono in isolamento nella mia abitazione e al momento non ho sintomi – mi è stato riferito che ho una carica virale bassissima – se non un po’ di spossatezza, mal di testa e mal di gola. Questa mattina (ieri, ndr.) tutti gli amministratori che sono entrati in contatto con me si sono sottoposti al tampone e stanno arrivando i primi risultati: al momento sono tutti negativi. Confidiamo che all’interno del Comune non ci sia un focolaio; ieri mattina (lunedì, ndr.) abbiamo chiuso e anche oggi (ieri, ndr.) per procedere alla sanificazione e alla pulizia. Da domani (oggi, ndr.) i servizi riprenderanno normalmente sempre su prenotazione. Al momento abbiamo anche riattivato l’assistenza per le famiglia in merito alla consegna di farmaci e alimenti e abbiamo chiuso l’accessibilità dall’esterno alla casa di riposo» ha concluso l’ex presidente della Provincia. Intanto continuano a salire i contagi nel Maceratese – 25 quelli registrati ieri in Provincia – ed è stata chiuso anche un nido dell’infanzia a Macerata dopo che una maestra è risultata positiva al virus; sono già stati avviati tutti i protocolli del caso.
I ricoveri
Al momento sono 1593 le persone che si trovano in isolamento domiciliare nella nostra Provincia (quattro in più rispetto al giorno precedente); di queste 242 presentano sintomi mentre 32 sono operatori sanitari. Ieri il Servizio Sanità della Regione Marche ha registrato anche un ricovero nel reparto di terapia sub-intensiva dell’ospedale di Macerata mentre salgono a due (il giorno precedente c’era una sola persona) i ricoveri presso il pronto soccorso del nosocomio di Civitanova.
Alessandra Bastarè
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimo aggiornamento: 10:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA