Harry, William e Carlo: due ore faccia a faccia. Ecco di cosa hanno parlato

Martedì 20 Aprile 2021 di Riccardo De Palo
Harry, William e Carlo: due ore faccia a faccia. Ecco di cosa hanno parlato

Grandi manovre a corte. Il principe Harry, che doveva ripartire subito dopo il funerale per stare vicino alla moglie Meghan Markle, in avanzato stato di gravidanza, vorrebbe restare a Londra almeno fino a mercoledì, per partecipare ai 95 anni della regina - il suo primo compleanno senza Filippo. Inoltre, è emerso che subito dopo la funzione, e dopo il breve colloquio con William mentre il gruppo di invitati usciva dalla funzione nella cappella di San Giorgio, Harry ha partecipato a un incontro durato due ore con il padre Carlo e il fratello. 

Lady Louise, chi è la nipotina preferita di Elisabetta che eredita il cocchio reale e i pony di Filippo

Per la prima volta, Harry, William, e il principe di Galles, si sono confrontati a muso duro. E avevano molti motivi di contrasto da sciogliere, a partire dal contenuto esplosivo dell’intervista a Oprah Winfrey, e dalle accuse di razzismo rivolte a un membro (non identificato) della famiglia reale. Il duca di Sussex - che avrebbe un biglietto open - vorrebbe restare ancora, per non lasciare sola la nonna, ma anche per riconciliarsi con i suoi familiari. Che non sono certo familiari qualunque.

Secondo il Daily Mail, William e Carlo avrebbero deciso di essere insieme all'incontro per il timore di affrontare Harry da solo, per avere un testimone.

Il colloquio

“The Firm”, la ditta, come la famiglia reale viene soprannominata in Gran Bretagna, deve far fronte a tutta una serie di questioni aperte. Ci sono i titoli di Filippo, duca di Edimburgo, che ora dovrebbero passare a William. Ci sono cariche onorifiche che Harry ha perduto, avendo scelto di rinunciare ai suoi obblighi a corte. E c’è anche il caso del principe Andrea, il figlio di Elisabetta più chiacchierato al momento, a causa della sua amicizia con Jeffrey Epstein, il milionario americano accusato di violenze sui minori, e morto suicida in carcere. E poi, ci sono tutti i titoli militari di Harry da “spalmare” a beneficio di altri familiari.Video


 

Con tutta probabilità, Harry dovrà aspettare, prima di poter tornare ad abbracciare Meghan e il primo figlio Archie, che sta per compiere due anni. Una fonte a lui vicina ha detto al Sun: «Se tutto va bene, potrebbe restare per il compleanno della regina».

Wiliam e Carlo dovrebbero partecipare, nelle prossime settimane, a un incontro al vertice per decidere il futuro della famiglia reale. E le mosse di Harry sono volte a dissipare i contrasti, prima che vengano prese misure irrevocabili. 

Harry ha parlato con il fratello e con il padre dopo la funzione, a telecamere spente, nelle sale di quel castello con un millennio di storia, dall’aspetto severo. Secondo fonti di corte, i due fratelli si incontreranno di nuovo questa estate, quando sarà inaugurata una nuova statua dedicata a Lady Diana, a Kensington Palace. L’evento si svolgerà il prossimo 1° luglio, nel giorno in cui la principessa avrebbe compiuto sessant’anni. Una fonte di Buckingham Palace ha dichiarato che, anche se è presto per dire se ci sarà questo nuovo atto di riconciliazione, «sarebbe proprio quello che Filippo avrebbe desiderato». 

Filippo, il tributo segreto della Regina: ecco cosa teneva nella borsa durante il funerale

Difficile però lavare l’onta di quelle dichiarazioni. Harry, 36 anni, si era spinto a definire suo fratello maggiore (trentottenne) e suo padre (72) “intrappolati dalla ditta”. La manovra di riavvicinamento sembra però funzionare. Meghan Markle ha avuto parole toccanti per Filippo, e la sua decisione di non essere presente ha certamente aiutato il compito di suo marito Harry.

Ma appena arrivato, il duca di Sussex ha incontrato un clima di estrema freddezza. Paradossalmente, ha notato qualcuno, è stato proprio il principe Andrea - che ha dovuto ingoiare il “no” ai galloni di ammiraglio - ad accoglierlo con maggiore calore.  C’è voluta molta pazienza, e l’intercessione di Kate Middleton (che si è fatta da parte quando ha visto il marito e Harry parlare pacatamente), per cominciare a fare breccia e iniziare un duro lavoro di riparazione. Il caso di Sarah Ferguson, la ex moglie di Andrea che non è stata neanche invitata al funerale, fa capire cosa significhi essere un ousider a palazzo, quale livello di ostracismo si debba affrontare. E Harry deve, a tutti i costi, evitare di diventarlo.

 

 

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA