Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Francesca Cipriani e Can Yaman: «Sedotta e abbandonata dal sex symbol. Non abbiamo fatto nemmeno pane e Nutella...»

Francesca Cipriani e Can Yaman (Instagram)
Francesca Cipriani e Can Yaman (Instagram)
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 22 Luglio 2020, 12:57 - Ultimo aggiornamento: 13:00

Francesca Cipriani sedotta e abbandonata da Can Yaman, il sex symbol protagonista della soap opera “Bitter Sweet – Ingredienti d’amore”. Francesca Cipriani e Can Yaman si sono incontrati ospiti di Canale 5 a “Live – Non è la D’Urso”, ma agli sguardi, le parole e le promesse non sono seguiti i fatti.

LEGGI ANCHE:

Giulia De Lellis sotto ai ferri preoccupa i fan: «Mi devo operare al naso, poteva andare peggio»



Francesca ha raccontato a “Diva e donna” il primo incontro: “Entrambi eravamo ospiti da Barbara e avevamo i camerini vicini. Lui – ha raccontato - si è avvicinato, abbiamo iniziato a parlare e lo abbiamo fatto per un bel po'. Non sapevo chi fosse, ho scoperto dopo che era famoso e mi è piaciuto, in realtà anche il suo sguardo trasmetteva interesse, la cosa era reciproca. È stata una cosa inaspettata, a pelle”.



Si sono promessi di risentirsi (“Siamo rimasti d'accordo di rivederci. Ci siamo fatti una foto insieme e prima di salutarci ci siamo detti che avremmo fatto una cena insieme”), ma poi non è successo nulla, anche perché non si erano scambiati i numeri di telefono: “No, io aspettavo che me lo chiedesse lui, essendo lui l'uomo ... Pensavo che mi avrebbe scritto su Instagram. Silenzio. Allora gli ho scritto io: “Ciao, come stai? Ti aspetto a Milano”. Ma lui non mi ha risposto. Mi sono sentita sedotta e abbandonata. Dovevamo andare a cena insieme, invece non abbiamo fatto nulla, neanche pane e nutella”.



Francesca però non perde le speranze: “Poco dopo quella puntata è scattato il blocco totale a causa del Covid, non si poteva viaggiare, quindi alla fine il tempo è passato, e quando ne passa troppo certe cose poi vanno a scemare. Però io lo aspetto in Italia, magari unisce l'utile al dilettevole e torna nel nostro Paese”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA