Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi denunciati dai domestici per violenza e sfruttamento del lavoro irregolare

Sabato 15 Maggio 2021
Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi denunciati dai domestici per violenza e sfruttamento del lavoro irregolare

Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi sono stati denunciati per sfruttamento del lavoro irregolare e violenza domestica dai loro domestici. A sporgere denuncia è stata una coppia che lavorava presso la la loro lussuosa villa circondata dai boschi dell’Agro Veientano, non lontano dal Lago di Bracciano.

LEGGI ANCHE

Isola 2021, Valentina Persia che botta! La comica si fa male, Ilary Blasi preoccupata

A riportare cosa sarebbe accaduto è Il Fatto Quotidiano che spiega come la vicenda sia arrivata al tribunale di Tivoli in seguito alla denuncia presentata. I due lavoratori italiani sarebbero stati mandati via dalla casa in modo improvviso dopo che per 8 mesi hanno lavorato senza avere alcun contratto. La coppia di lavoratori ha risposto all'annuncio di Carmen ed Enzo Paolo accettando di lavorare a partire dal 1 luglio presso la villa della coppia, di circa 450 mq, dove avrebbero dovuto occuparsi della casa e del giardino. 

LEGGI ANCHE

WhatsApp, da oggi nuove regole per la privacy: ecco cosa accade se non si aggiorna l'app

Inizialmente lo stipendio prevede, oltre all’alloggio in due stanze, un compenso pari a 700 euro ciascuno, poi sceso a 500, senza busta paga e in contanti. Sette giorni su sette festivi compresi, senza ferie né malattia. Quando l'uomo ha chiesto a Turchi di metterlo in regola, il ballerino sarebbe andato su tutte le furie e lo avrebbe addirittura aggredito.

 

Carmen Russo, intervistata da Il Fatto, ha negato di conoscere la coppia inizialmente, poi ha spiegato che i due hanno lavorato per loro ma diverso tempo fa e aggiungendo che furono adeguatamente liquidati. Poi ha spiegato: «Non lo so perché se ne occupava il nostro commercialista, ma era tutto regolare», garantisce Carmen Russo, dando la sua versione dei fatti: «Penso che abbiamo a che fare con dei personaggi che cercano di caricare la situazione, tutto lì».

Ultimo aggiornamento: 18:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA