Fermo, tentato scippo al bancomat: convalidato l'arresto, il colpevole ai domiciliari

Fermo, tentato scippo al bancomat: convalidato l'arresto, il colpevole ai domiciliari
Fermo, tentato scippo al bancomat: convalidato l'arresto, il colpevole ai domiciliari
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 23 Novembre 2022, 19:01

PORTO SANT’ELPIDIO- Si è svolta oggi - 23 novembre - l'udienza in tribunale a Fermo nei confronti del giovane che aveva tentato di scippare una donna al bancomat della Faleriense. L’arresto da parte della polizia è stato convalidato con l’aggressore è finito ai domiciliari.

LEGGI ANCHEFermo, piomba nell'auto di un'anziana per rubarle la borsa. Ladro tradito dalle spycam: denunciato

L'episodio

L’episodio risale alle 6.00 di domenica mattina (20 novembre) quando la donna, in compagnia della sorella, prima di intraprendere un viaggio fuori regione si era fermata al bancomat per prelevare una somma di denaro. Mentre la signora prelevava il denaro sua sorella la attendeva in macchina. La donna era stata avvicinata dal giovane che l’aveva strattonata strappandole di mano le banconote. Lo aveva inseguito per alcune centinaia di metri, senza mai perderlo di vista, fino a quando lo stesso dopo aver scavalcato la recinzione di una casa privata era caduto a terra. A seguito della caduta era riuscita a bloccarlo. Nel frattempo la sorella aveva allertato il numero di emergenza 112 con la polizia che aveva provveduto ad arrestarlo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA