Lite per l'affitto, colpisce il padrone di casa con una mazza da baseball: denunciato 20enne

Mercoledì 13 Aprile 2022
Lite per l'affitto, colpisce il padrone di casa con una mazza da baseball: denunciato 20enne

FERMO – Una rissa per il canone d’affitto, proseguita a mazzate e finita grazie al provvidenziale intervento di una voltante della polizia. Una pattuglia della Questura si è precipitata a Fermo, per un’aggressione in strada da parte di un ventenne nei confronti di un uomo di mezza età. Arrivati sul posto, gli agenti hanno individuato il giovane con una mazza da baseball in mano. Gli animi erano ancora molto accesi tra i due litiganti ed è occorso un po’ di tempo alla pattuglia prima per calmare i contendenti, poi per ricostruire la dinamica dell’accaduto. Di certo, ad un tratto il più giovane si è diretto verso la sua auto e dal bagagliaio ha estratto una mazza da baseball e colpito il cinquantenne, almeno una volta, alle spalle. A quel punto è scattato l’sos in Questura e nel volgere di pochi minuti la volante è sopraggiunta per evitare una pericolosa deriva. Il ventenne è stato accompagnato in Questura e denunciato alla Procura della Repubblica per il porto ingiustificato dell’oggetto atto ad offendere e per lesioni personali aggravate.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA