Incendio in un vecchio deposito di auto usate, c’è anche la pista del dolo

Giovedì 9 Dicembre 2021 di Sonia Amaolo
Incendio in un vecchio deposito di auto usate, c è anche la pista del dolo

FERMO  - Incendio in un vecchio deposito di auto usate a Lido Tre Archi. Ieri intorno a mezzogiorno è andata a fuoco una cascina di legna in un cortile dove in passato c’era una società di autodemolizioni.

 

La legna era di fianco a un forno, la zona è al limite della Statale, nei pressi del ponte sul Tenna. Scattato l’allarme, l’intervento dei vigili del fuoco è stato tempestivo, tanto da scongiurare pericoli a persone o cose. Non ci sono stati feriti né danni ma non è chiara la causa del falò. Potrebbe essersi trattato di qualche sbandato, qualcuno costretto dal freddo a utilizzare la legna per scaldarsi, il fuoco potrebbe essere stato appiccato per queste ragioni ma quando le fiamme hanno preso il sopravvento è scattato l’sos. La chiamata al 115 e il conseguente intervento dei pompieri. Quando i pompieri erano partiti dalla sede di Fermo ipotizzavano un pericolo massimo, c’era stato anche l’incendio di un camper pochi giorni fa.

Una volta sul posto hanno capito che il pericolo di fondo non c’era. L’area è isolata. Di sicuro, però, quel fuoco qualcuno l’ha acceso, per riscaldarsi o per cuocere qualcosa da mangiare. La bassa temperatura non avrebbe mai potuto alimentare le fiamme così, all’improvviso. Sono aperte tutte le ipotesi e non si esclude il dolo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA