Creta, terremoto di magnitudo 6.3 e allerta tsunami: «Avvertito anche da chi era in auto, chi camminava a piedi perdeva l'equilibrio»

Martedì 12 Ottobre 2021
Creta, terremoto di magnitudo 6.3 e allerta tsunami: «Avvertito anche da chi era in auto, chi camminava a piedi perdeva l'equilibrio»

Paura a Creta, dove si è verificato un terremoto di magnitudo 6.3. Il sisma è stato avvertito fino in Turchia e in Egitto, mentre è stata emanata l'allerta tsunami.

 

Leggi anche > Terremoto in Lombardia: scossa di magnitudo 3 tra Milano, Pavia e Lodi

 

Al momento non si ha notizia di danni a cose o persone. L'epicentro della scossa si trova al largo di Creta, l'ipocentro è stato localizzato a dieci chilometri di profondità. Il terremoto, avvenuto intorno alle 11.24 ora locale (le 10.24 in Italia), è durato almeno una ventina di secondi ed è stato anticipato da un lungo boato o rombo sismico.

 


Le testimonianze dei residenti sull'app di EMSC

 

Dalle testimonianze dei residenti sull'app del Centro Sismologico Euro-Mediterraneo (EMSC) è emerso che la scossa è durata almeno venti secondi ed è stata avvertita anche da persone che erano in auto. «La casa è stata scossa da un lato all'altro» - raccontano alcuni testimoni dall'isola di Creta - «La terra si è mossa così tanto che le persone a piedi stavano perdendo l'equilibrio».

 

Appena due settimane fa c'era stato un altro forte sisma, di magnitudo 5,8, sempre a Creta, che aveva provocato un morto e dieci feriti.

Ultimo aggiornamento: 15:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA