Torna a casa e trova la mamma
morta, la moglie è in fin di vita

Torna a casa e trova
la mamma morta
La moglie è in fin di vita
TERAMO - Rientra nella sua casa a Pagliare di Morro D’oro (Teramo) verso le 23,20 e trova distese a terra la madre morta e la moglie in fin di vita. Secondo una prima ricostruzione delle forze dell’ordine accorse immeditatamente sul posto la causa sarebbe stata una fuga di gas.

Un uomo sulla cinquantina, era uscito da casa verso le 18, si presume per motivi di lavoro, lasciando in casa la moglie e la madre insieme, dedite alla preparazione e alla cottura dei dolci natalizi. Ma al rientro in casa, verso le 23.20, l’uomo si è trovato sotto gli occhi una scena agghiacciante. La madre e la moglie, entrambe distesse a terra e un forte odore di gas. Il 50enne in preda al panico ha aperto immediatamente porte e finestre e chiamato i soccorsi.

Sul posto sono intervenute due ambulanze medicalizzate, una da Giulianova e l’altra da Teramo. Per la donna, Algisa Malospiriti, classe 1931, non c’è stato nulla da fare. Mentre la nuora R.E. 50enne, era ancora in vita, anche se in grave condizione per un’intossicazione al monossido di carbonio, è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di Teramo. Ma i medici dopo aver valutato la gravità della paziente hanno deciso farla trasportarla con un elicottero del 118 presso l’ospedale di Roma, per metterla in una camera iperbarica. Poco dopo presso l’abitazione sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco della Stazione di Roseto, per individuare il problema che ha intossicato le due donne. Anche se l’ipotesi più plausibile è il mal funzionamento della caldaia.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 7 Dicembre 2018, 08:39 - Ultimo aggiornamento: 07-12-2018 12:05

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO