Non pagano la corsa e picchiano
un tassista con la mazza da baseball

Non pagano la corsa
e picchiano un tassista
con una mazza da baseball
di Marco De Risi
Un tassista della cooperativa Samarcanda è stato malmenato a Giardinetti nella periferia est da quattro clienti che si sono rifiutati di pagare la corsa dopo aver usufruito del servizio. Il conducente è stato sopraffatto e uno dei malviventi, per tutta risposta alle sue rimostranze, ha iniziato a colpire l'autovettura con una mazza da baseball danneggiando le fiancate e fracassando il lunotto posteriore. L'uomo per fortuna non ha riportato ferite, ma ovviamente l'episodio poteva costargli molto caro. In passato...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 20 Agosto 2019, 11:33 - Ultimo aggiornamento: 19:42