I bambini più svegli sono figli
di mamme lavoratrici: lo dice la scienza

Giovedì 17 Novembre 2016
I bambini più svegli sono figli di mamme lavoratrici: lo dice la scienza

OXFORD - La ricerca arriva direttamente dalla London School of Economics and Political Science della University of Oxford e ammetterebbe un dato davvero molto importante: i figli delle mamme lavoratrici sono più svegli e dimostrano delle attitudini maggiori rispetto ai loro 'colleghi' che hanno una mamma casalinga.

Gli studiosi della nota università britannica, infatti, hanno analizzato quattro aspetti dello sviluppo del bambino: la qualità del linguaggio parlato, la capacità di relazionarsi con gli altri, la capacità di svolgere azioni quotidiane, le abilità di movimento.

Dopo lo studio eseguito dalla London School of Economics and Political Science della University of Oxford è emerso che se la mamma ha un lavoro, il bimbo è più capace in tutti e quattro i 'settori' del suo sviluppo e, inoltre è anche più incline ad inserirsi nelle attività di vita quotidiana e di relazionarsi con gli altri individui, nel caso vengo inserito in una struttura educativa come un asilo nido oppure una scuola materna.

Al contrario, lo studio mette in evidenza come i figli delle casalinghe invece sono meno capaci nel parlare, muoversi e relazionarsi.

Gli studiosi dell'Università di Oxford, infine, hanno ammesso che le attività che rendono felice un bimbo sono la lettura e lo shopping.
 

Ultimo aggiornamento: 12:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA