«Mi annoio», prende l'auto e da Vicenza arriva a Messina: pensionato di 80 anni multato e messo in quarantena

Domenica 19 Aprile 2020
«Mi annoio», prende l'auto e da Vicenza arriva a Messina: pensionato di 80 anni multato e messo in quarantena

La denuncia è a prova di smentita visto che viene dal sindaco di Messina, Cateno De Luca. «Si può partire da Vicenza e venire fino a Messina senza alcun valido motivo?» si chiede il primo cittadino.

LEGGI ANCHE:

Drammatica telefonata di una mamma alla polizia locale: «Vigili urbani, aiuto. Qui non abbiamo nulla da mangiare»


Secondo la ricostruzione fatta dagli agenti della polizia locale, il pensionato vicentino - 80 anni - è partito alle 16 di giovedì scorso, 16 aprile, ed è sbarcato a Messina, con il traghetto da Reggio Calabria, alle 18.30 di  venerdì 17.

«Siccome si annoiava è venuto a Messina presso la sua residenza estiva. Io non commento...», prosegue De Luca. Precisando poi che l'uomo «è stato sanzionato ed è stato posto in quarantena».
 

Ultimo aggiornamento: 15:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA