Il bandito Graziano Mesina condannato a 30 anni, ma scompare poco prima della sentenza

Venerdì 3 Luglio 2020
Il bandito Graziano Mesina condannato a 30 anni, ma scompare poco prima della sentenza
ORGOSOLO - È arrivata la condanna in corte di Cassazione per Graziano Mesina, ex primula rossa del banditismo sardo, ma lui è scomparso.

LEGGI ANCHE:
Entra in una casa all'alba, con un vetro spaccato sgozza una donna e ferisce gravemente il marito /Chi sono le vittime

Dieci milioni e mezzo di euro di riciclaggio, denunciata a Loreto la compagna di un commerciante di diamanti


I giudici hanno confermato i 30 anni di carcere per l'Orgolese per associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti, ma quando i carabinieri ieri sera sono andati a notificare la decisione e accompagnare Mesina in carcere, non lo hanno trovato  nella sua casa di Orgosolo.Ieri pomeriggio prima della sentenza, per la prima volta dopo un anno, non si è presentato alla stazione dei carabinieri di Orgosolo per la firma. © RIPRODUZIONE RISERVATA